La pioggia non ferma i Green Devils

Finalmente la stagione agonistica ha preso il via sia per il settore mtb che per il settore strada.

Protagonista in assoluto di questa domenica su due ruote è stata la pioggia che non ha mai abbandonato i nostri atleti dalla partenza all’arrivo

Il calendario della stagione agonistica 2018 per la domenica appena trascorsa prevedeva per le ruote grassa la scelta tra Monteriggioni o Bardolino mentre per gli stradisti il via era a Faenza alla GF Davide Cassani.

Capitan Malusardi (foto in alto a sinistra) ha lasciato il segno a Bardolino conquistando il terzo posto di categoria nella prima prova del circuito Ahead Mtb Tour (ricordo che si è appena laureato con lode). Applausi a scena aperta per lui!

La classica di Monteriggioni causa il maltempo ha portato alcuni atleti a dare Forfait, non è il caso di Roberto (foto a destra) che ha portato a termine con impegno e tenacia i 52km previsti. Standing ovation!

A Faenza una grande prestazione, anche se era nell’aria, di Fiorenzo e Paolo che apponevano il loro sigillo in classifica generale assoluta del percorso lungo rispettivamente con uno strepitoso 42esimo posto e un meritatissimo 81esimo posto.

Complimenti a tutti gli altri che hanno portato a termine la gara e tutti rigorosamente sul percorso lungo in condizioni meteo piuttosto difficili. Questi ottimi risultati acquistano ancora più valore se si pensa che tutto il team è partito in fondo alle griglie e chi corre le granfondo sa cosa significa. Degna di nota la disavventura meccanica accorsa a Claudio che ha collezionato ben 3 forature alla ruota posteriore e 1 alla ruota anteriore. Come si dice “la fortuna è cieca ma la sfortuna ci vede benissimo”. Ciononostante insieme a Stefano, rimasto a dare assistenza meccanica e morale, hanno portato a termine la gara dando prova entrambe di grande unione di squadra e grande cuore.

Zeiser